GAETANO PREVIATI (Ferrara 31/08/1852- Lavagna 21/06/1920) Pittore taliano rappresentativo della corrente del Divisionismo italiano dipingendo quadri di contenuto mistico-simbolico, e di cui ne fu anche un teorico con molteplici scritti.
Iniziò dalla pittura di T. Cremona e di D. Morelli avendo una giovanile esperienza nella Scapigliatura milanese.
I suoi studi iniziarono alla Scuola d’Arte di Ferrara sotto l’insegnamento di Giovanni Pagliarini. Nel 1876 si trasferì a Milano per frequentare la Scuola di Belle Arti di Brera e qui, stabilitosi definitivamente nel 1881, entrò in contatto con gli ambienti della Scapigliatura. Nel 1891 partecipò alla I Triennale di Brera rendendo palese la sua adesione al Divisionismo con una tra le sue opere più importanti: “Maternità”, realizzata mediante piccole pennellate filamentose. Dal 1895 al 1914 sarà presente alle esposizioni internazionali di Venezia, addirittura con due mostre personali nel 1901 e nel 1912.
Nel 1917 smetterà di dipingere affranto da una serie di lutti in famiglia e morirà a Lavagna dove era solito trascorrere lunghi soggiorni.
Nella nostra collezione di stampe è presente la riproduzione dell’opera “Nel prato”, la quale permette di cogliere il suo passaggio alla sperimentazione del Divisionismo.

Torna in cima